Smaltimento eternit: perchè è importante affidarsi a dei professionisti?

Smaltimento eternit: perchè è importante affidarsi a dei professionisti?

eternit danneggiato

 

casa nella natura

La condizione dell'amianto è un fattore importante per capire come poterlo gestire, ed in base ad essa possiamo dividere l'amianto in due grandi gruppi: quello frammentato, ovvero quello che può sgretolarsi con la pressione della mano, e quello non frammentato, ovvero quello che non si sbriciolerà sotto la pressione della mano, e che al momento è quindi in buone condizioni.

Se l'amianto è in condizioni non frammentate, è possibile lasciarlo come si trova dato che non è ancora in grado di nuocere. È possibile aumentare il livello di sicurezza dipingendone la superficie ed eventualmente coprire con delle assi che non consentano alle fibre di fuoriuscire. Lisciare i bordi o la superficie farà invece in modo che vengano rilasciate le pericolose fibre nell'aria. L'amianto frammentato comporta un rischio significativo, poiché questo può rompersi durante la manipolazione e dunque richiedere precauzioni speciali.

Se non sai se le strutture presenti nei luoghi in cui vivi o lavori presentano eternit, è bene chiedere consiglio ad una ditta specializzata che possa occuparsi per te delle operazioni di bonifica, le quali verranno adoperate nel rispetto della sicurezza dei luoghi e della salute delle persone che vi dimorano.

La cosa più importante durante le operazioni di smaltimento dell’amianto, è infatti quella che le sue fibre non si separino e non si liberino nell'aria. A tal fine, gli operatori che effettuano queste operazioni consigliano di ridurre al minimo il numero di persone che stazioneranno nei pressi dell’area interessata durante le operazioni di bonifica.

Qualsiasi operazione di smantellamento e smaltimento dell’eternit potrebbe infatti causare la disgregazione delle fibre di amianto le quali potrebbero disperdersi nell’aria. Per questo motivo durante tali operazioni, gli operatori adottano tutte le precauzioni necessarie per far si che ciò non avvenga, in base alla tipologia di struttura con la quale hanno a che fare, per evitare appunto che tali pericolose fibre possano disperdersi nell’ambiente.

Ecco dunque che appare evidente la necessità di affidarsi a dei professionisti che possano farsi carico delle operazioni di identificazione e rimozione dell’amianto adoperando tutti gli accorgimenti necessari, così come previsto dalla normativa vigente, per far si che i soggetti interessati possano tornare ad abitare quel luogo o fruire di quegli spazi senza temere nulla per la propria salute.

 

Cookie