Lo smaltimento dell’eternit

Lo smaltimento dell’eternit

Smaltimento eternit

 

Rimozione vecchi tetti in eternit

Smaltire l’eternit presente sulle coperture dei capannoni o nei vecchi immobili di civile abitazione è ancora oggi un problema diffuso, che è indispensabile risolvere nel più breve tempo possibile, soprattutto se la copertura in amianto è danneggiata.


Purtroppo, nonostante l’impiego di amianto nelle costruzioni sia fuori legge dal 1992, gli edifici civili e industriali sui quali è presente questo tipo di copertura sono ancora oggi numerosissimi.


I materiali delle strutture edilizie che contengono amianto, infatti, non hanno una data di dismissione prefissata, ma lo smaltimento dell’amianto è strettamente legato allo stato di conservazione del materiale in eternit, ovvero alla possibilità che questo possa rilasciare un quantitativo di fibre in aria potenzialmente pericoloso.


I manufatti in eternit, costituiti da materiale con struttura fibrosa e mischiati al cemento, sono infatti stati utilizzati per molto tempo in edilizia, grazie alle particolari caratteristiche di resistenza che presentavano; lo svantaggio di questi materiali è che, se vengono alterati o si deteriorano, rilasciano polveri estremamente nocive e cancerogene per la salute dell’uomo.


Ecco quindi che se le coperture in amianto sono in buono stato è meno probabile che ci sia pericolo per la salute, mentre se le superfici iniziano a sfaldarsi a causa di botte, invecchiamento, o all’avvento di agenti atmosferici, il rischio aumenta ed è indispensabile bonificare l’eternit.


Per rimuovere l’amianto è quindi indispensabile rivolgersi ad aziende del settore che siano specializzate nella bonifica e nella rimozione dell’eternit.


L'abbandono e lo smaltimento dell’eternit in modo amatoriale viene pesantemente sanzionato dalle leggi vigenti, per questo i materiali contenenti amianto devono essere bonificati esclusivamente contattando aziende specializzate, iscritte all'albo dei bonificatori dell'amianto. 


Queste realtà hanno al loro interno personale qualificato che è stato preparato per eseguire lo smaltimento dell’eternit, seguendo la procedura prevista dalla legge.

 

Cookie