Incentivi per la bonifica dell’amianto

Incentivi per la bonifica dell’amianto

Bonifica Eternit a Padova e Reggio Emilia

 

Sostituzione coperture in amianto
L'amianto conosciuto anche con il nome Eternit è un materiale che durante il secolo scorso è stato molto utilizzato, soprattutto nel campo dell’edilizia: veniva infatti impiegato per realizzare coperture, canne fumarie, tubi per acquedotti e diversi altri manufatti di immobili pubblici e privati.

Ritenuto pericoloso già dagli anni trenta, ne è stata cessata la produzione solo con la legge del 27 marzo 1992, n° 257.

Oggi la bonifica dell’amianto è un’operazione indispensabile, affinché le fibre di amianto non vengano disperse nell’aria e non vadano a provocare conseguenze negative per l’uomo.

La rimozione dell’eternit è un intervento molto delicato che deve essere eseguito esclusivamente da un’azienda autorizzata: Edil coperture, da oltre quarant’anni, si occupa dello smaltimento dell'amianto presso le aziende di Verona e provincia.

Edilcoperture si è specializzata nella bonifica dell’eternit e nel corso degli anni ha acquisito i permessi e le competenze per poter eseguire questo genere di interventi; ciò gli ha permesso di ampliare il proprio raggio d'azione e di poter così eseguire le operazioni di smaltimento eternit anche a Modena, Bologna, Vicenza, Padova, Reggio Emilia e Brescia.

A gennaio 2020 il Ministero dell’Ambiente, per venire incontro alla rimozione eternit, ha destinato 385 milioni di euro alle regioni per la bonifica dell'amianto dagli edifici pubblici, come scuole e ospedali.

Secondo il nuovo provvedimento attuativo del “Piano di bonifica da amianto”, gli interventi programmati per la rimozione dell’eternit dagli edifici pubblici, dovranno essere realizzati entro il 31 dicembre 2025.

 

Cookie